Non è un segreto che sia cattivo come un bambino senza di te. [Una pagina di diario strappata]

Le scale di questa chiesa capitano sempre al momento giusto, quello in cui ho camminato così a lungo per Torino che mi ritrovo la testa satura di pensieri e devo assolutamente fermarmi e lasciarli sgorgare insieme all’inchiostro sempre più scolorito di questa penna blu.

Stavo camminando e non credevo che questa città potesse essere così disabitata alle otto e quaranta di una domenica sera di inizio anno. Camminavo e nei pochi secondi di pausa tra una canzone e l’altra sentivo solo il silenzio dei miei passi lenti, uno dietro l’altro. Poi dal filo ingarbugliato delle cuffie mi sono deflagrate nei timpani queste parole, sorrette da un giro di chitarra dolce e semplice.

Questo è lo spazio che ci hanno concesso ti giri e mi dici che a te può bastare se è grande abbastanza da potersi sdraiare. Io non ci riesco ma ti seguirò lo stesso, ho mille modi per dire rischiamo ma quando è il momento smetto di parlare.

E anche se non ce la faccio a decidere nel gioco delle parti chi sia io e chi te, non sono riuscita a non sorridere nella sciarpa, camminando verso casa, non sono riuscita neanche ad impedirmi di rallentare impercettibilmente davanti a quel portone, senza farlo notare, anche se a notarlo non c’era nessuno. Sorrido e subito dopo mi offendo mentalmente per essermelo concesso, per non aver ancora imparato a non soccombere all’emozione davanti alle parole degli altri e sento le mie, di parole, arrotolarsi tra la lingua e il palato finché mi fermo su queste scale, zittisco la musica e le sputo senza dolore, arrotolandole nella carta come una gomma da masticare senza più nessun sapore.

Nel cervello c’è ancora rumore, ma le mani e l’inchiostro si stanno congelando. Lascio qui questo foglio accartocciato, pieno di parole masticate, e me ne vado a casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...